Nutrizione Olistica

Non importa quale sia lo scopo della vostra vita, cosa facciate o cosa vogliate fare, avete un nemico mortale: le vostre abitudini alimentari.
Tutti vi dicono come mangiare, che dieta seguire. Chi ha ragione? Molti e nessuno.
È venuto il momento di dimenticare tutte le tradizioni e tutto quanto ci hanno insegnato se vogliamo salvarci dalla malattia finale: la morte prematura.
Ormai il livello di inquinamento dell’ambiente, del cibo, dell’aria, dell’acqua è talmente elevato da non permetterci più di tergiversare. Dobbiamo muoverci ora!
Fortunatamente la natura ci viene incontro e ci permette di difenderci da queste aggressioni, ma solo se il nostro approccio sarà complessivo, olistico, appunto.

Scopri di piùAnteprima

Verso uno stile di vita più sano

Un percorso che accompagna il lettore attraverso le variegate filosofie sulla nutrizione, con un approccio critico ed olistico.
Perché ogni teoria ha qualcosa da insegnare, ma presa singolarmente è sbilanciata.

Nelle nostre società frenetiche e consumistiche c’è bisogno di imparare nuovamente non a mangiare, ma a nutrirsi, per ritrovare nel cibo gioia ed energia.

Non importa quale sia lo scopo della vostra vita, cosa facciate o cosa vogliate fare, avete un nemico mortale: le vostre abitudini alimentari.

Tutti vi dicono come mangiare, che dieta seguire. Chi ha ragione? Molti e nessuno.
E’ venuto il momento di dimenticare tutte le tradizioni e tutto quanto ci hanno insegnato se vogliamo salvarci dalla malattia finale: la morte prematura.

Ormai il livello di inquinamento dell’ambiente, del cibo, dell’aria, dell’acqua e’ talmente elevato da non permetterci piu’ di tergiversare. Dobbiamo muoverci ora!

Fortunatamente la natura ci viene incontro e ci permette di difenderci da queste aggressioni, ma solo se il nostro approccio sara’ complessivo, olistico, appunto.

La disintossicazione

Difficilmente potremo iniziare un percorso nutrizionale olistico equilibrato se non provvederemo, prima di tutto, a ridurre l’accumulo di tossine presenti nel nostro organismo che, con il loro effetto bloccano l’assimilazione delle sostanze nutrizionali o distruggono elementi fondamentali per la biochimica del nostro essere.

L'ambiente circostante

L’ambiente circostante è un fattore sul quale difficilmente possiamo influire, almeno fino a quando la coscienza planetaria non raggiungerà un livello tale da permettere di seguire i dettami della salute e dell’amore per se stessi e per gli altri, in alternativa al consumismo e al guadagno a tutti i costi.

La situazione è veramente grave, ma noi non perdiamo la speranza e nel frattempo ci prepariamo al meglio per contrastare con ciò che abbiamo a disposizione la degradazione indotta da questi fattori.

Lo stile di vita

Lo stile di vita è quel fattore esterno sul quale noi possiamo e dobbiamo influire. Al contrario dell’ambiente circostante che va subito quasi passivamente, il nostro stile di vita è nostra completa responsabilità.

Qui dovremmo citare Feuerbach “Noi siamo ciò che mangiamo” e parafrasarlo in: Noi siamo ciò di cui ci nutriamo.

In dolce attesa ed allattando

Il periodo in cui è più importante pensare a come ci si nutre è sicuramente quando si porta in grembo un bambino e quando poi lo si allatta al seno. Questa simbiosi tra madre e figlio deve servire a rendere ancora più responsabile il genitore ed essere di stimolo per una dieta che sia veramente sana e completa.

L'acqua

Non vi è nulla di più semplice, di più delicato, di più prezioso e di più sconosciuto dell’acqua.

E’ definita la fonte della vita per eccellenza.

E’ dotata spesso di poteri curativi miracolosi e conosciuti fin dai tempi più antichi.

E’ portatrice dei messaggi energetici della natura, dotata di memoria, capace di ritenere lo schema informativo delle molecole con cui viene a contatto.

Una nutrizione olistica

Uno dei problemi che deve affrontare chi s’immerge nel mare delle informazioni a disposizione, sia che si voglia avvicinare a problemi concernenti l’alimentazione, sia per qualsiasi altra questione, fuori della linea tracciata dalla scienza ortodossa, è la mancanza di studi che tengano conto del processo evolutivo.

Marco Ponzalino

Mi piace vivere le vita, so che ogni istante vissuto non tornerà per cui cerco di non sprecarlo, so che è inutile vivere il rimpianto del passato, il desiderio del futuro perché ciò che conta è l’istante che vivo. Cerco quindi di essere un uomo…